Nome Utente:
Password:

 
 
Meteo live:
 

 
News 151
 
   
DRUNKED WINDSURFER!!!
28/04/14 22:06
https://www.youtube.com/watch?v=bzwuvyt0tg4  
CENTRO TEST CHS 151
05/05/13 07:57
...
151 CHS TEAM IN ACTION
05/05/13 07:50
http://www.youtube.com/watch?v=lzneuvakiqc
VELE SCUOLA 151...
23/04/13 00:37

151 SCUOLA E TEST...
09/11/12 21:35
e' con mia personalissima e grande soddisfazione che posso annunciare per...
151 WINDSURF TEAM IN...
27/09/12 21:32
dopo mesi e mesi di chiacchiera finalmente siamo andati in chs dall'amico...
 
 
Ultimi commenti
 
   
VELE SCUOLA 151...
23/04/13 00:39
Yeahhhhh!!!!!!!!!!!!!
NEW SPEED RECORD...
28/11/12 15:19
Record battuto:52.05!!!!!! sempre aa, of course....
RE-GATTA WINDSURF 151...
01/07/10 11:38
Non posso mancare. facciamo la preghiera del vento!!! altrimenti non ci basterÓ la spianata e la...
RE-GATTA WINDSURF 151...
30/06/10 14:54
Anch'io!:d
RE-GATTA WINDSURF 151...
30/06/10 13:58
Ci saro! :d
 
 
Ultime dal forum
 
   


 

 

 
 
News
 
NUOVA AC-! POINT 7....STEFANO...Ŕ UNA BOMBA!!!!
News del 30/01/2007 10:04

POINT-7 AC-1 Race Competition 2007

Nonostante sia il nostro primo anno sul mercato, con POINT-7 abbiamo lavorato non stop per uscire da subito con tutta quella che sarà la nostra gamma di vele 2007 e con  l’intenzione decisa di imporci anche sulla scena internazionale con un prodotto Made in Italy di Alta classe.

 

Abbiamo sviluppato fino ad ora 8 linee di vele e molto presto uscirà quella che crediamo sarà la sorpresa della stagione che preannuncerà le linee della nostra futura linea Wave-freestyle.

Con la AC-1 Competition, oltre a tutte le misure da slalom, presentiamo anche le 3 classiche misure da Formula: 12,11,10.

Lo sviluppo in POINT-7 è continuo su tutta la gamma, ed in particolare per le AC-1 il R&D continuerà anche di notte tra i sogni e la voglia di vederla in breve tempo salire sul gradino più alto della coppa del mondo.

Anche per noi dell’ R&D POINT-7  il prodotto finito dell’AC-1 è stata una sorpresa tant'è che quando l'abbiamo vista per la prima volta c'è  stata una scena di silenzio di 2 minuti, tanto era bella. Vederla armata con i profili puliti, come la si era sognata, e con l’esatta apertura della balumina, come l’abbiamo modificata e testata centinaia di volte, è stato per noi un grande successo.

 

Abbiamo operato una scelta accurata dei materiali, e abbiamo conferito alla vela una grafica che oltre ad essere esteticamente spettacolare è figlia della necessità di ricerca della massima performance.
Completano questo look prestazionale stecche alternate per un profilo totalmente simmetrico,una tasca nera nella parte bassa contro lo sporco e l’usura, una tasca Bianca ed argentata nella parte alta per proteggere l’albero dal sole, monofilm completamente nero metalizzato anti-UV e stecche in carbonio, solo però dove servono per rendere il profilo assolutamente stabile, pur lasciandolo morbido nelle parti in cui necessitavamo che respirasse.
Abbiamo poi ricavato un’ampia finestra all’interno della tasca d’albero per offrire ai nostri racer una visuale perfetta. Senza contare alcune finezze come lo spazio argentato dedicato al numero velico e soprattutto un look unico ed  aggressivo.


Questi particolari siamo sicuri faranno innamorare i nostri consumer appena la srotoleranno.

Tutti i Materiali scelti sono di primissima qualità e colpiscono al tatto.
Abbiamo sviluppato come detto un profilo che garantisse comunque un estrema leggerezza in mano per poter liberare meglio la tavola dall’acqua con una rigidità nella base della vela per ottenere stabilità in qualsiasi condizione.
La balumina ha subito poi centinaia d’interventi, alcune volte anche in direzione sbagliata facendoci acquisire però esperienze che ci hanno molto aiutato a  capire ciò che volevamo.
La vela ha una tensione omogenea che interagisce sulla tasca d’albero per un’accelerazione istantanea in pieno controllo e con l’aggiunta del sistema dei rinvii in bugna si riuscirà a regolarne la bugna per scegliere la potenza giusta che si vuole fargli sprigionare durante la navigazione.
Se quando si toccano alte velocità, normalmente le pinne fischiano…con le AC-1 le abbiamo fatte urlare.

 

Per il trim, cazzatele molto di caricabasso; tra la seconda  e terza stecca vedrete la balumina che diventerà lenta a forma di ‘V’ orizzontale.
La parte più stretta della ‘V’, dovrà rimanere a 15cm dalla tasca d’albero per qualsiasi condizione, le 4 stecche basse andranno poi cazzate molto, le due più alte cazzate invece il giusto per togliere le grinze,  mentre le restanti intermedie bisognerà cazzarle fino a sentire una pressione media.
Ultimo trucco,  cazzate molto anche il tack strap alla base della vela.

 


 
Commento di Stefano Filippi del 30/01/2007 11:45
sti cavoli!!! bella! :-)

Commento di del 31/01/2007 10:49
beatao te che hai lo sponsor, per˛ mi sa che questa non te la compra quando vedrÓ che disintegrer˛ il tuo recond con il mio graffite vintage, salutami il papi very slowpapi

Commento di Pecoraro Alessandro del 31/01/2007 13:43
guarda lo sponsor mi ha abbandonato da un bel po...le mie cazzatine..le devo sponsorizzare da me!ke scesa... cmq per il record...nn ti preoccupare..vender˛ cara la pelle per stare davanti in classifica... ma il gps...l hai comprato? beh cmq il graphite deve essere veloce..VEDREMO!

Commento di del 31/01/2007 21:30
stavo pensando di comprare la macchina digitale con la custodia impermeabile per spararmi qualche foto negli spot,se la prendo mi fate provare il vs gps in cambio di qualche foto?

Commento di Pecoraro Alessandro del 01/02/2007 11:13
si pu˛ fare....per˛ con te lo dovr˛ impostare su cm all ora...freestyleveryslowman!

 
 
Surfer
 
 Ultimo Iscr.: Nissirio Alessandro
 Registrati:89
Per chiamare il Surfer in chat clicca sul nome

 
 
Chat      utenti in Chat (0)
 
   
 
Ultime immagini inserite
 
 
 

 

<< 2022 >>
   
 1░
   
 1░ Km
   
 1░
   
   
 1░ Km
   
 1░
   
   
   
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near '' at line 1